Ecco come puoi migliorare il tuo rapporto con il cibo in 6 semplici mosse:

Cambia il modo di pensare al cibo

Il cibo, il cibo vero: non parliamo dei prodotti alimentari iper-lavorati che troviamo nei supermercati. A volte è ad alto contenuto di grassi e calorie e, a volte non lo è. La vera domanda è, ti fa sentire bene?

Una mela rossa sbucciata a forma di cuore

Concentrati sul piacere del cibo

Il cibo deve essere goduto boccone per boccone, soprattutto quello che ci piace di più ma non preoccuparti del tuo senso di colpa, perché non è giusto. C’è solo una regola a questo: mangiare lentamente, assaporare ogni boccone. Buon appetito.

Cambia il modo di pensare al cibo “sano”

 

Spontaneamente noi non siamo fisiologicamente soddisfatti degli alimenti etichettati in questo modo. Prova a fare un esperimento. Un amico ti invita a pranzo e si serve un bicchiere di vino bianco, alcune punte di asparagi avvolte in prosciutto e fragole intinte nel cioccolato fondente. E dice: “Questo piatto è sano”. Oppure “buono, sorprese come questo sono quello che ci vuole” Quale risposta preferisci? Ci puoi scommettere: la seconda. Uno studio della Yale University ha dimostrato questo genere di approccio con una tesi chiamata Mind Over Milkshakes. Semplicemente cambiando l’etichetta di un cibo da sano a gustoso le risposte ormonali dei partecipanti allo studio hanno dimostrato che chi mangiava il prodotto etichettato come sano non era soddisfatto.

Cucina qualche cosa

I cibi trasformati sono attentamente ottimizzati con sale, zucchero e grassi in modo da non poter fare a meno di mangiarne in quantità assai maggiore più di quanto il corpo possa fare. Davvero. Se vuoi mantenere il tuo peso forma o se vuoi dimagrire, ma stai mangiando alimenti trasformati, fai attenzione, perché è una battaglia persa. Prova invece a cucinare da sola e vedrai la differenza nella qualità del cibo! Ogni volta che si cucina qualcosa di buon e ogni volta insaporisci i tuoi piatti con spezie ed erbe aromatiche piuttosto che con il sale o lo zucchero, aggiungi un piccolo tassello alla tua battaglia contro i chili di troppo.

Come ti fa sentire il cibo?

E’ troppo bello per essere vero. Se ciò che mangi ti fa sentire bene a lungo allora stai facendo la cosa giusta. Se invece stai mangiando per far fronte a stress, allora hai bisogno riflettere bene prima di mangiare, e di capire se il cibo è solo un rifugio o è quello che vuoi veramente. Se non è quello che vuoi veramente e hai perfino la sensazione che quello che stai mangiando ti fa male allora forse è arrivato il momento di chiedere un aiuto esterno, magari un professionista.

Fai le cose che piacciono al tuo corpo

Il nostro corpo è stato fatto per muoversi. Cerca di fare uno sport che ti piace, che ti rende felice e che non ti stanchi. Porta il cane a fare una passeggiata, vai in palestra o in piscina leggi un libro o vai al cinema con gli amici. Goditi il sole e il vento sulla pelle. Poi torna a casa e fatti un pasto davvero meritato.

Per sapere come rimanere in forma clicca qui

Commenti 1

Lascia un commento