Quando si tratta di perdere peso pensiamo subito agli spuntini come a un ostacolo che ci allontana dal nostro obiettivo.
E allora se abbiamo fame cosa facciamo! Facile, ci sono moltissimi snack che se mangiati con moderazione spesso sono il modo migliore per bruciare i grassi durante il giorno e ottenere quindi un ventre piatto e un corpo sano.

E ‘importante imparare a rispondere ai segnali naturali del nostro corpo. Se la pancia borbotta allora vuol dire che abbiamo bisogno di zuccheri, il che spinge il corpo di immagazzinare calorie come grasso.
Ecco tre snack buoni e sani e che tengono sotto controllo la fame in modo sano:

Zucchine croccanti

Facile e gustoso, è un piatto anche senza glutine e vegano!

zucchine affettate fini e fritte dentro un piatto

Ingredienti
1. 220 gr di zucchine
2. 2 cucchiaini di olio di oliva
3. sale quanto basta
4. un pizzico di curcuma
Preparazione
1. Tagliate le zucchini a fette molto fini, condite con l’olio d’oliva, il sale marino e con un po’di curcuma.
2. Stendete in un unico strato su una teglia e infornate a 200 gradi per circia 15 minuti.
Dosi: 2 piatti piccoli
Valori nutrizionali: 0 Carboidrati, 0 Proteina, 1 Grasso

Pop corn… sani e veloci!

Evita le sostanze chimiche: qui c’è tutto ciò che serve per un buon piatto di popcorn di qualità.

popcorn

Ingredienti
1. 84 gr di mais secco organico da fare scoppiettare o una confezione da 100 gr di mais biologico senza ogm pronto per il microonde
2. 2-4 cucchiai di olio di canola o di noci
3. 30 gr di zucchero di canna
4. 1 ½ gr di sale meglio se azteco celtico o dell’Himalaya (Facoltativo)

Preparazione
Dal mais secco da fare scoppiettare
1. Scalda a fuoco medio l’olio in una grande padella da stufato con coperchio.
2. Una volta caldo mescola con zucchero e pop corn
3. Copri e agita di tanto in tanto la pentola per evitare che si bruci, per circa 15 minuti.
4. Quando sono scoppiettati quasi tutti, togli la pentola dal fuoco e continua ad agitare per qualche minuto fino a quando non hanno finito di aprirsi tutti i chicchi.

Forno a microonde
5. Metti la bustina di pop corn nel microonde seguendo le istruzioni e lascia per circa 2½-3½ minuti.
6. Quando si sono aperti tutti i chicchi svuota il contenuto del sacchetto in una pentola da stufato con il coperchio
7. Aggiungi il resto degli ingredienti e mescola bene.
8. Lascia cuocere a fuoco medio per circa 2-3 minuti, agitando di tanto in tanto.
Lascia raffreddare e servi in un recipiente grande
Dosi: 45 gr
Valori nutrizionali: 1 Carboidrato, 0 Proteina, 1 Grasso

Tartine senza glutine

Tartine formato tascabile! La classica crostatina a base di frumento viene sostituita da patate, e le porzioni normali sono sostituite da altre più piccole. Questa ricetta è vegana e senza glutine.

tartine senza glutine

Ingredienti
1. 4 patate piccole (570 gr), lavate e grattuggiate
2. 4 cucchiai di olio d’oliva
3. ¼ cucchiaino di spezie a scelta
4. 170 gr di formaggio duro grattuggiato o:
o noci tostate tritate
5. 6 uova omega-3 o o:
o noci tostate tritate
6. 90 gr di farina di ceci sbattuta con 180 ml di acqua
7. 3 cucchiai di yogurt bianco o di cocco
8. 100 gr di verdure a scelta pulite e tagliate (carote, sedano patate dolci, funghi bieta, cipolla etc.)

Preparazione
1. Scalda il forno a 200°C. Ungi la teglia.
2. Miscela in un recipiente i primi due ingredienti, la metà dei condimenti e un terzo del formaggio.
3. Metti circa ½ tazza di composto in ogni formina oliata
4. Cuoci in forno caldo per 25-30 minuti girando qundo vedi che sono dorati sul fondo e sui bordi.
5. Sbatti le uova lo yogurt e i condimenti rimanenti.
6. Dividi il composto di uova in modo uniforme tra le formine, riempiendone ogni circa ¾ ognuna.
7. Aggiungi le verdure e il formaggio rimanente
8. Cuoci per 12-15 minuti, fino a quando il formaggio è sciolto o leggermente dorato e il composto di uova / ceci è cotto (controlla con uno stuzzicadenti).
Possono anche essere surgelate.
Dosi: 1 mini tartina
Valori nutrizionali: 1 Carboidrato, 1 Proteina, 1 Grasso

Se vuoi conoscere altre buonissime ricette brucia grassi clicca qui

Commenti 1

Lascia un commento